Italiano

Artículos en italiano publicados en el periódico vaticanista online “La Nuova Bussola Quotidiana”

“Democrazie sotto attacco, colpa di Cuba e Venezuela”

“Le proteste antigovernative nei paesi sudamericani sono promosse da Cuba e Venezuela”. La tesi è confermata dal segretario generale dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa), Luis Almagro. “Attraverso la tecnologia, i social network e azioni organizzate” il castrochavismo “destabilizza costringendo le democrazie del continente a difendersi”.  MARINELLYS TREMAMUNNO / LA NUOVA BUSSOLA QUOTIDIANA La tesi secondo cui le massicce proteste …

Read More »

Venezuela, arrivano i profughi che nessuno voleva

Per la prima volta l’Italia guarda ai suoi figli all’estero e offre rifugio alla comunità di origine italiana residente in Venezuela, la terza più importante in termini numerici dell’America Latina, dopo il Brasile e l’Argentina. Nell'ambito della Manovra di bilancio sono stati approvati dal governo due emendamenti proposti da Fratelli d’Italia …

Read More »

Nicaragua, la dittatura fa morti come fantasmi

Non occupa i titoli dei media internazionali, ma il suo popolo è vittima del dittatore socialista Ortega, il cui regime ha già ucciso 634 oppositori: numeri choccanti per un Paese di soli 6,3 milioni di abitanti. Il dissidente in esilio Álvaro Leiva Sánchez denuncia in esclusiva alla Nuova BQ la crisi dei diritti umani della nazione centroamericana. …

Read More »

Italiani stranieri in patria

Vizi e virtù dell'Italia, raccontati da giornalisti stranieri o, come in questo caso, migranti di ritorno, che ormai da anni vivono nel BelpaeseDi Marinellys Tremamunno Come quasi tutte le domeniche, lo scorso 29 settembre ho seguito le parole di Papa Francesco. Un compito obbligatorio per una giornalista vaticanista come me. …

Read More »

Socialisti uniti per destabilizzare l’America Latina

Forum di San Paolo e Gruppo di Puebla: da Cuba e Venezuela arriva la spinta a unire tutti i movimenti socialisti e rivoluzionari dell'America Latina per pilotare le proteste nei paesi guidati da governi di centrodestra, accusati di imperialismo. Cile, Ecuador, Colombia e Perù i Paesi che hanno già denunciato infiltrazioni dall'estero. …

Read More »

Bolivia: la Biblia regresa al gobierno

Jeanine Añez y Luis Fernando Camacho marcan el cambio de rumbo de un país que durante 14 años estuvo sometido al régimen de Evo Morales, ateo confeso. Bolivia pasó del Crucifijo con un martillo y una hoz a la Biblia de los “Cuatro Evangelios”. “Las iglesias también nos acompañan… La …

Read More »

Il dopo Morales inizia con una “svolta” religiosa

Dalla croce "falce e martello" ai giuramenti sulla Bibbia. E poi il rifiuto degli idoli satanici, appelli alla fede, pellegrinaggi al Cristo Redentore. Per cancellare nel sentimento comune gli anni di ateismo al potere di Morales si punta su una svolta religiosa alla sudamericana: dalla neo presidente Jeanine Añéz al leader …

Read More »